Anche l’UTI delle VDF partecipa con il suo libro del cuore
Un libro lungo un giorno: venerdì prossimo darà il via alla quarta edizione

24/10/2017 - Venerdì 27 ottobre, si terrà la quarta edizione di “Un libro lungo un giorno”, una staffetta di lettura della durata di giorno per sensibilizzare a quest’attività e ai suoi benefici.

L’iniziativa durerà per tutta la giornata, attraverso la condivisione sui social network di autoscatti con il proprio libro preferito, mediante l’hashtag #unlibrolungoungiorno2017, che rimanda alla pagina Facebook dell’evento. 

Anche l’UTI delle Valli e delle Dolomiti Friulane ha deciso di contribuire e sostenere questa giornata, coinvolgendo nell’iniziativa i sindaci dei comuni che fanno parte dell’Unione. Nel corso della settimana, verrà chiesto ai sindaci che hanno aderito di scattarsi una foto con il proprio libro del cuore e motivare brevemente la scelta.

L’obiettivo principale del progetto è far sì che, condividendo la propria passione, si susciti un’ondata di interesse e in generale di scoperta (o riscoperta) della lettura per bambini, adulti e ragazzi, nella volontà di accrescere la consapevolezza della sua importanza: leggere, a qualsiasi età, è infatti un modo di immergersi in un’altra realtà e distrarsi dalla quotidianità e, allo stesso tempo, uno strumento di sviluppo sociale, di accrescimento cognitivo e razionale.

Per saperne di più sul progetto: http://crescereleggendo.it/category/un-libro-lungo-un-giorno/

Per quanto riguarda la nostra regione, la promozione della lettura si è concretizzata nella sottoscrizione dell’“Accordo multisettoriale per la promozione della lettura in età 0-18 in FVG", firmato il 16 giugno 2015, a cui hanno aderito la Regione FVG, il Centro per la Salute del Bambino Onlus, Damatrà Onlus, l’Associazione Italiana Biblioteche della Sezione FVG, l’Associazione Culturale Pediatri e l’Ufficio Scolastico Regionale per il FVG.

Citiamo a questo proposito il progetto LeggiAMO, che comprende tre iniziative già consolidatesi nel territorio: Nati per Leggere dedicata ai genitori con bambini da 0-5 anni, Crescere Leggendo per i bambini dai 6 agli 11 anni e Youngster, rivolta ai ragazzi da nella fascia d'età 12-18 anni. 

Attraverso questi tre progetti, LeggiAMO unisce per la prima volta tre fasi della vita di una persona, andando a sottolineare l’importanza della lettura quale strumento fondamentale per la crescita cognitiva, l’istruzione, la diffusione della cultura e l’integrazione: un importante progetto, dunque, con risvolti positivi in termini di socialità e senso di comunità, poiché coinvolge e sensibilizza al tema operatori scolastici e sanitari, famiglie, Enti Pubblici, comunità, scuole e biblioteche.

#IoLeggoPerchè è un’altra iniziativa interessante, organizzata dall'Associazione Italiana Editori a sostegno delle biblioteche scolastiche di tutta Italia e volta alla promozione del libro e della lettura, che da la possibilità di donare un libro alle biblioteche scolastiche attraverso alcuni semplici passaggi: scegli e acquista un libro, lascia una dedica e poi indica la scuola gemellata a cui vuoi donarlo e affidalo al libraio o a un messaggero. Per ogni libro acquistato gli editori contribuiranno con altrettanti libri su base nazionale. Cosa aspettate? Andate in libreria anche voi dal 21 al 29 ottobre e donate un libro.

Venerdì 27 ottobre, rimani quindi sintonizzato e segui la nostra pagina Facebook!

Attualità Cultura Economia Giovani

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto