Concluso il progetto didattico di educazione ambientale
Tappo e spillo: licenza di riciclare

29/06/2017 - A fine maggio si è concluso con le premiazioni delle scuole aderenti all’iniziativa, il primo progetto didattico di educazione ambientale riservato alle Scuole primarie e secondarie di I° grado, che la ditta appaltatrice del servizio rifiuti SNUA SRL di San Quirino ha proposto in sede di gara come intervento integrativo del nuovo servizio avviato a fine giugno 2016.

La campagna educativa nelle scuole proposta e finanziata da SNUA SRL, ci spiega il responsabile del servizio Giorgio Guerra, prevede il coinvolgimento delle scuole primarie e secondarie di I° grado su tematiche ambientali, che nell’arco del periodo di durata dell’appalto dei rifiuti e quindi fino al settembre 2022, affronteranno i temi della raccolta differenziata, della spesa consapevole finalizzata alla riduzione dei rifiuti e del ciclo integrale dei rifiuti stessi per capire dove vanno a finire. Ogni anno scolastico, continua Guerra, sarà affrontata una specifica tematica con la proposizione di diverse modalità esecutive da concordare con gli insegnanti.

Il progetto didattico ambientale proposto nell’anno scolastico 2016/2017 etichettato “Tappo e Spillo: licenza di riciclare” è stato avviato nel mese di ottobre 2016 attraverso un primo incontro informativo cui però hanno partecipato poche scuole, anche se l’invito era stato spedito a tutti gli Istituti Comprensivi. Alla fine hanno dato la loro adesione ed hanno partecipato le seguenti scuole: Primaria “Bosco” di Campagna di Maniago con la classe 3A e 20 alunni; Primaria “Alighieri” di Maniago con le classi 1A, 1B, 1C, 1D, 2A, 2B, 4A e 4B per un totale di 169 alunni; Primaria “Marconi” di Aviano con le classi 4A, 4B e 5B per un totale di 58 alunni.

Nei giorni 23 e 29 maggio “Tappo e Spillo” si sono recati in ogni scuola ed hanno incontrato gli insegnanti e gli alunni e dopo un breve spettacolo hanno consegnato i premi sia sotto forma di buoni didattici per le scuole per un totale di 1.200 euro, che di gadget per ogni alunno. I bambini hanno gradito moltissimo il momento di festa e il piccolo gadget, mentre le docenti sono restate soddisfatte e molto felici per il premio ottenuto.

Per l’anno scolastico 2017/2018 è prevista una nuova campagna educativa che sarà presentata da SNUA SRL nei prossimi giorni, sarà quindi proposta e condivisa con i Comuni e gli Istituti Comprensivi al fine di inserire l’iniziativa nel POF delle scuole. Superate le difficoltà di iniziale comunicazione e raccordo tra tutte le parti interessate che si sono riscontrate nello scorso anno, Guerra auspica, che la nuova campagna possa trovare la più ampia adesione e condivisione possibile.

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto