Uno spettacolo per capire e prendere consapevolezza di come i media rappresentano e comunicano la violenza contro le donne
Spettacolo "Doppio Taglio" di Marina Senesi

15/11/2018 - Il 25 novembre 2018 ricorrerà la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, istituita il 17 dicembre 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. In ogni continente del globo saranno organizzati eventi per riflettere su una piaga che presenta risvolti drammatici. I Servizi sociali dell'Unione offrono alla popolazione lo spettacolo di Marina Senesi.

Il Servizio Sociale dell'UTI delle Valli e delle Dolomiti Friulane in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità della Regione FVG in occasione della celebrazione della "Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne", che cade il 25 novembre di ogni anno, offre alla popolazione e ai giovani la visione dello spettacolo "Doppio Taglio" di Marina Senesi.

Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, si terrà il 30 novembre alle ore 20.45 al Teatro Verdi di Maniago. Inoltre, per l'importanza del messaggio che Marina Senesi porta in scena con "Doppio Taglio", lo spettacolo verrà anche rappresentato il 26 novembre alla Camera dei Deputati a Roma. La locandina è disponibile sulla destra.

Si tratta di uno spettacolo interessante e particolarmente toccante che rappresenta e mostra al pubblico come i Media trattano gli episodi di violenza subiti dalle donne. Una narrazione spesso falsata e che può in alcuni casi creare confusione tra amore e violenza e può portare, quindi, una seconda violenza che ritroviamo nel parlarne in modo travisato e/o alterato.

Su questo specifico evento il Servizio Sociale lavora anche con l'IIS Evangelista Torricelli di Maniago, che nell'ambito del progetto "Adotta uno spettacolo", inviterà i ragazzi di alcune classi del liceo a partecipare allo spettacolo. Nell'ottica di un proseguo nella trattazione di questo importante tema, i ragazzi in un secondo momento affronteranno in classe, con il personale dell'associazione Voce Donna, la questione dei Media e dell'importanza di una corretta comunicazione per essere consapevoli dei diversi aspetti, narrazioni che si fanno e ambiti in cui si sviluppa e origina la violenza.

Attualità Cultura Giovani

Allegati

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto