Momenti e occasioni di dibattito e scambio costruttivo sui temi legati alla PA, che coinvolgono cittadini, amministrazioni, imprese e società civile.
Manca poco alla seconda edizione della “Settimana dell’Amministrazione Aperta”

18/01/2018 - Seminari, hackathon, dibattiti pubblici, webinar e molto altro ancora durante i sette giorni di iniziative in tutta Italia per promuovere la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell’accountability.

Il programma prevede diversi appuntamenti rivolti sia ad esperti che a chiunque voglia saperne di più sull’open government, così da consentire la diffusione di una corretta informazione e far sì che le persone possano comprendere fino in fondo l’importanza del processo di trasformazione della PA e del contributo di ogni singolo individuo in questo processo. Per tutte le informazioni e restare sempre aggiornati sul programma della Settimana dell’Amministrazione Aperta potete consultare il sito www.open.gov.it/saa.

Possono partecipare alla manifestazione le PA, le scuole, le università, le organizzazioni della società civile, le imprese e le associazioni che propongano iniziative su temi quali trasparenza, open data, partecipazione, accountability, cittadinanza digitale e competenze digitali, e ne chiedano l’inclusione includerli poi nel programma ufficiale. Chiunque può contribuire al programma inserendo la proprio iniziativa su www.open.gov.it/saa e compilando l’apposito modulo.

Negli ultimi anni la PA sta subendo una serie di cambiamenti sia sotto il profilo organizzativo che nelle logiche di pensiero. Infatti, è solo attraverso un profondo cambiamento culturale che principi come trasparenza, partecipazione e innovazione diventano obiettivi raggiungibili per un Ente pubblico e per una società. All’interno delle azioni del Terzo Piano d’Azione Nazionale, la Settimana dell’Amministrazione Aperta ha rappresentato, dunque, la volontà di istituire un momento in cui lavorare insieme e con un linguaggio chiaro, semplice e non burocratico diffondere la cultura dell’open government e renderla accessibile alla cittadinanza.

Il Dipartimento Funzione Pubblica ha assunto a questo scopo l’impegno di promuovere ogni anno la Settimana dell’Amministrazione Aperta (SAA), ovvero, sette giorni dedicati a diverse iniziative volte a sviluppare la pratica e la cultura, nelle amministrazioni pubbliche come nella società, della trasparenza delle informazioni, della partecipazione di tutti i cittadini, senza alcuna discriminazione, nei processi decisionali e nella definizione di politiche e dell’accountability, intesa come “rendere conto” ai cittadini del proprio operato e decisioni garantendo la piena responsabilità dei risultati conseguiti. Tre principi che rendono e definiscono un governo aperto, ovvero un modello di amministrazione che cerca di rendere i processi e le decisioni più trasparenti e aperti alla partecipazione dei cittadini.

La prima edizione tenutasi nel 2017 a marzo ha coinvolto oltre 20.000 persone in più di 240 eventi. Anche quest’anno non mancheranno iniziative sia dal vivo che online organizzate su tutto il territorio nazionale nel corso della seconda settimana di febbraio che va dal 5 all’11 febbraio.

Tra gli eventi in programma vi segnaliamo il 5 febbraio dalle ore 9.30 a Udine un incontro che fa parte del ciclo di seminari sugli #Opendata organizzato da ComPA FVG - Centro di Competenza Informatica, Comunicazione e Amministrazione Trasparente, relativo al progetto Openpolis, che mira a diffondere democraticamente l'adozione degli open data e vuole far capire ai partecipanti come i dati siano di fatto dei beni comuni da restituire ai cittadini. Relatore della giornata sarà il Presidente di Openpolis Vittorio Alvino, che parlerà di:

  • open parlamento: cosa si può fare con i dati parlamentari
  • open bilanci: i conti in pubblico del bilancio comunale
  • open municipio: quando giunta e consiglio del comune sono aperti
  • data journalism: dati per l'informazione
Attualità Cultura Economia Giovani

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto