Elisoccorso notturno: approdo a Maniago e Tramonti di Sotto

02/02/2018 - Ieri è stato attivato il servizio di elisoccorso notturno in diversi Comuni del Friuli Venezia Giulia.

Il primo febbraio è stato attivato il volo notturno del Servizio di Elisoccorso, per il quale nei Comuni di Amaro, Ampezzo, Cercivento, Chiusaforte, Cormons, Gorizia, Grado, Maniago, Marano Lagunare, Monfalcone, San Pietro al Natisone e Tramonti di Sotto è stato allestito un punto di approdo attrezzato. Non più solo voli di addestramento come nei mesi precedenti, ma spostamenti operativi quelli che vedremo scrutando il cielo.

Tempestività e professionalità caratterizzano questo servizio, che si attiverà per casi di traumi gravi, patologie cardiache, ictus e altre situazioni che richiedono la rapida stabilizzazione del paziente e l’immediato trasposto nell’ospedale hub in cui potrà essere sottoposto ad accertamenti e agli interventi necessari.

L'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, alla quale la Regione ha demandato la funzione di elisoccorso, con il supporto tecnico dell'operatore del servizio regionale di elisoccorso, già a luglio dello scorso anno ha individuato, dopo una ricognizione compiuta insieme ai comuni coinvolti, le strutture adatte allo scopo. Le strutture sono state individuate e selezionate con l’intento di velocizzare gli interventi e poiché rappresentano delle aree strategiche localizzate in zone montane o turistiche ad alta affluenza.

Migliorare i tempi di intervento e agire in modo capillare sul territorio sono tra gli obiettivi principali del progetto, teso ad offrire al cittadino un servizio di qualità e in continuo miglioramento.

Attualità Cultura Economia Giovani Sport

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto