Vai menu di sezione

I percorsi della Memoria

Sport e solidarietà per la memoria del Vajont.

  • Venerdì 28 settembre alle ore 18.00 presso il sagrato della Chiesa ci sarà l'esposizione di tre simboli scultorei a memoria del Vajont dell'artista Valentino Moro: folate, croce, rinascita
  • Sabato 29 settembre alle ore 20.30 presso il Centro Culturale "Longarone Racconta"
  • Domenica 30 settembre si terrà la podistica non competitiva sui luoghi della memoria del Vajont

I Percorsi della Memoria si sviluppano lungo tre tracciati di difficoltà e lunghezze diverse (10 - 17 - 25 km). La corsa, non competitiva, percorre tratti di strade interrotti o distrutti nel disastro del Vajont che collegavano la valle del Piave alla Valcellina, e antichi sentieri che per secoli sono stati le vie di comunicazione a piedi per le genti di Casso, Erto, Castellavazzo e Longarone. 

I Percorsi della Memoria sono quindi un suggestivo passo indietro nel tempo, lungo i quali percorrere tracciati ricchi di storia come la vecchia strada del Colomber nella forra del Vajont, il Trui dal sciarbon e il Troi de Sant’Antoni, le gallerie, il ponte tubo, la cava dei Pascoli, l’intero coronamento della diga, e attraversare la frana del Toc e gli antichi borghi di Erto e Casso.

Info: https://www.percorsidellamemoria.it/

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 27 Agosto 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto