Vai menu di sezione

Open Data

L'amministrazione e gli Open Data

In questa sezione sono messi a disposizione i dati in formati e con licenza di tipo open data. In questa area potete trovare dati riguardanti diversi temi di rilevanza pubblica e in generale tutti i dati che l’ente pubblico intende pubblicare e rendere disponibile in open data.

Per Open Data, come specificato nella FAQ disponibile qui , si intendono degli insiemi di dati di varia natura che possono essere espressi e archiviati in formati digitali.

Il Codice dell'Amministrazione Digitale (art. 68, c. 3, lett. b) indica i dati aperti (open data) quei dati che presentano le seguenti caratteristiche:

  • sono disponibili secondo i termini di una licenza che ne permetta l'utilizzo da parte di chiunque, anche per finalità commerciali, in formato disaggregato;
  • sono accessibili attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, in formati aperti ai sensi della lettera a), sono adatti all'utilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori e sono provvisti dei relativi metadati;
  • sono resi disponibili gratuitamente attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, oppure sono resi disponibili ai costi marginali sostenuti per la loro riproduzione e divulgazione.

Quindi si tratta di dati che è possibile scaricare e riusare liberamente anche per fini commerciali. Tali dati sono pubblicati per: operatori pubblici, privati o commerciali, ricercatori, analisti, organizzazioni della società civile e per chiunque abbia la necessità di questo tipo di dati da utilizzare nelle proprie attività.

Tutti i dati contenuti in questa area tematica del sito sono rilasciati in formati aperti e tramite il sistema di licenze “Creative Commons”, nelle versioni più aggiornate adottate dalle linee guida provinciali (Delibere Provinciali n.2858/2012 e n.2449/2015 ).

Le Creative Commons sono licenze standard e riconosciute internazionalmente come le licenze di riferimento per la gestione degli open data. In particolare, i dati cartografici sono attribuiti al Pubblico Dominio con lo strumento “Creative Commons Public Domain” (CC-Zero) mentre i dati alfanumerici sono rilasciati con la licenza “Creative Commons Attribution” (CC-BY) . Entrambe le licenze permettono l'utilizzo dei dati senza alcuna restrizione, salva la citazione della fonte, nel caso della CC-BY.

Leggi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto